Miglior Aspirapolvere con Filo: Scelta e Recensioni

Stai cercando il miglior aspirapolvere con filo? Qui troverai le recensioni dei modelli più interessanti e una guida per sceglierli!

miglior aspirapolvere con filo

Gli aspirapolveri con filo hanno tantissimi vantaggi, e anche qualche controindicazione. Per questo voglio partire con una premessa: non esiste un sistema di alimentazione migliore di un altro, ma tutto dipende dalle tue esigenze.

Gli apparecchi dotati di cavo, che tratteremo oggi insieme, sono consigliati per via di una potenza aspirante maggiore, e perché di solito riescono a mantenerla costante nel tempo. In sintesi, ti permettono di contare su prestazioni elevate, e nella maggior parte dei casi ad un costo inferiore.

Contenuti nascondi

Tipologie di aspirapolvere con filo

Quando pensi alla pulizia della tua casa, sai che l’aspirapolvere è uno strumento insostituibile, e le opzioni a filo offrono una potenza e una affidabilità difficili da eguagliare con i modelli a batteria. Sceglierlo può sembrare complicato, anche perché ci sono diverse tipologie di aspirapolvere con filo, ma una volta conosciute le loro caratteristiche troverai con facilità il modello che fa per te!

1. Aspirapolvere con filo con sacco (a traino)

Iniziamo con l’aspirapolvere a traino con sacco. Ha una corpo macchina spesso compatto, con una base dotata di ruote, da cui parte un tubo con la bocchetta aspirante. Al suo interno, un sacco removibile e spesso dotato di filtro HEPA raccoglie polvere e detriti. La capacità di questi sacchetti varia, consentendoti di aspirare per diverse ore prima del cambio, il quale si rivela semplice e igienico.

Miele Complete C3

La filtrazione in questi modelli è molto buona, con filtri che possono trattenere anche le particelle più piccole, fino al 99,9%. La loro potenza di aspirazione rimane costante fino a quando il sacco non è quasi pieno, e questo evita perdite di efficacia durante l’uso. La manutenzione si riduce al cambio del sacco e alla pulizia dei filtri di tanto in tanto. Ovviamente gli aspirapolvere con filo e con sacco ti obbligano a comprare i sacchetti di ricambio!

2. Aspirapolvere con filo senza sacco (a traino)

Passiamo ora all’aspirapolvere a traino senza sacco. Questo modello conserva la forma compatta e la facilità di movimento del suo “cugino”, ma si libera del sacchetto usa e getta. Questo tipo di aspirapolvere utilizza la tecnologia ciclonica per separare lo sporco dall’aria, evitando così che i filtri si ostruiscano rapidamente e mantenendo costante la potenza di aspirazione. Potrai dunque risparmiare sull’acquisto dei sacchetti di ricambio.

Il vero vantaggio di questi modelli è, appunto, la potenza aspirante che resta costante anche quando il contenitore è quasi pieno. Va però detto che questa caratteristica oramai la troviamo anche negli aspirapolvere con filo e con sacco, dato che gli apparecchi di ultima generazione hanno superato tale limite prima presente. Di contro, spesso gli aspirapolvere senza sacchetto hanno un costo inferiore rispetto a quelli col sacchetto.

3. Scopa elettrica con e senza sacco

Sono leggeri, facili da maneggiare e perfetti per le pulizie rapide. A differenza dell’aspirapolvere a traino, la scopa elettrica integra il motore in un unico corpo verticale, il che significa che puoi muoverti agilmente tra i mobili e nelle stanze senza trascinare dietro di te il corpo macchina. Devi soltanto fare attenzione alla capacità del serbatoio che, essendo più piccola, richiede svuotamenti più frequenti.

La facilità di conservazione è un altro punto a favore: puoi riporla in piccoli spazi, pronta per la prossima sessione di pulizia. Anche in questo settore troviamo sia le scope elettriche con filo e con sacco, sia quelle con filo e senza sacco, dunque cicloniche. I pro e i contro sono tutto sommato gli stessi degli aspirapolvere a traino, ma ricorda che le scope elettriche hanno una potenza aspirante generalmente inferiore ai modelli a traino.

Classifica dei migliori aspirapolvere con filo [RECENSIONI]

ASPIRAPOLVERE A TRAINO CON FILO E SENZA SACCO

1. Philips PowerPro Compact Aspirapolvere con Filo senza Sacco

In termini di rapporto tra qualità e prezzo è davvero difficile trovare un aspirapolvere senza sacchetto così interessante. Questo modello della Philips, infatti, ha un eccellente filtro HEPA H13 in grado di aspirare e di bloccare il 99,9% delle microparticelle e delle polveri sottili, e ha anche un serbatoio per la polvere facilissimo da svuotare. Inoltre, può contare su una buona potenza aspirante, per via del motore da 900 watt.

  • Modello a traino senza sacco
  • Potenza motore: 900 watt
  • Raggio d’azione: 12 metri
  • Capienza serbatoio: 1,5 litri

La tecnologia Power Cyclone 5 fa la differenza, in quanto riesce a mantenere al top le prestazioni, garantendo una potenza aspirante sempre costante. Questo, ovviamente, migliora le sue capacità di risucchiare la polvere e i detriti dal pavimento, ed è un vantaggio che non troviamo ad esempio nei modelli con sacco. Si tratta anche di un aspirapolvere leggero e compatto, dunque facile da usare e da manovrare. Inoltre, può contare sulla presenza di una spazzola TriActive.

Questa spazzola a tripla azione è eccellente per pulire qualsiasi superficie, compresi i tappeti, e inoltre il Power Pro Compact va benissimo anche per aspirare la polvere dal parquet. Promosso a pieni voti anche per quel che riguarda i peli degli animali domestici. La confezione include altri accessori, come la bocchetta a lancia, la spazzolina integrata e un filtro lavabile. Infine, ha una capacità del serbatoio da 1,5 litri e un peso di 6 kg circa!

Nota: se può interessarti, è disponibile anche il Philips Power Pro Expert, con un contenitore da 2 litri e una tecnologia progettata appositamente per i peli!

2. Rowenta RO7690 Silence Force Cyclonic Animal Care Kit

Ecco un altro aspirapolvere senza sacco e con filo, secondo me davvero speciale. Il Rowenta Silence Force Cyclonic, infatti, ha una notevole potenza di aspirazione ed è anche uno dei più silenziosi in circolazione. Inoltre, viene fornito con un apposito kit animal care, dunque è in grado di aspirare senza problemi non solo la polvere e lo sporco in generale, ma anche i peli degli animali domestici. Inoltre, consente di risparmiare sui consumi, per via del motore da 550 watt.

  • Modello a traino senza sacco
  • Potenza motore: 550 watt
  • Raggio d’azione: 11 metri
  • Capienza serbatoio: 2,5 litri

Una delle sue qualità migliori è la delicatezza della spazzola, cattiva quando serve, ma gentile con i pavimenti in legno. In secondo luogo, ha un ottimo filtro HEPA capace di catturare e trattenere il 99,98% delle microparticelle, compresi gli allergeni. Promossa a pieni voti anche la spazzola Power Air, con regolazione a pedale, il che ti consentirà di aspirare la polvere non solo dai pavimenti, ma anche dai tappeti e dalla moquette.

Come se non bastasse già questo, ha un contenitore per la polvere con capacità da 2,5 litri e produce pochissimo rumore (circa 65 decibel). Inoltre, ha un comodissimo tubo telescopico regolabile in altezza e altre chicche in dotazione come la turbo-spazzola, la bocchetta a lancia piatta e la bocchetta per il divano, oltre alla bocchetta apposita per il legno. Infine, ha un cavo lungo 11 metri ed è piuttosto compatto!

3. Miele Boost CX1 Aspirapolvere Potente con Filo Vortex 890W

Senza dubbio uno dei miei preferiti. Questo aspirapolvere Miele senza sacco è un vero e proprio animale da combattimento, soprattutto se stai cercando un aspirapolvere top gamma per la pulizia del parquet. Si tratta ovviamente di un modello a traino con filo e senza sacco, con la possibilità di regolare la potenza di aspirazione, così da poterlo adattare a qualsiasi esigenza. Inoltre, la tecnologia Vortex assicura un’aspirazione ciclonica di livello eccezionale.

  • Modello a traino senza sacco
  • Potenza motore: 550 watt
  • Raggio d’azione: 11 metri
  • Capienza serbatoio: 2,5 litri

Sui pavimenti duri difficilmente troverai un aspirapolvere più performante di questo, e lo stesso vale se soffri di allergie, visto che monta un filtro HEPA AirClean con livello di filtraggio pari al 99,99% delle microparticelle. In secondo luogo, è facilissimo da manovrare, è molto compatto ed è compatibile con qualsiasi superficie, dal legno fino ad arrivare alle piastrelle e ai tappeti. Per quel che riguarda il legno e il laminato, fa la differenza la bocchetta Parquet Twister.

Altre caratteristiche di rilievo sono la presenza delle ruote con rivestimento in gomma, ideali per non rigare i pavimenti delicati, e la possibilità di scegliere fra 4 regolazioni della potenza aspirante. Considera inoltre che ha un cavo con un raggio d’azione di 11 metri, un flusso d’aria in aspirazione superiore ai 100 km orari e una stabilità da record. Il contenitore per la polvere ha una capacità da 1 litro, e il suo lavoro lo svolge alla grandissima!

4. Hoover Breeze BR71_BR20011 Aspirapolvere Senza Sacco

Se ti stai chiedendo qual è il miglior aspirapolvere con filo, da traino e senza sacchetto per convenienza e rapporto qualità prezzo, ecco la risposta: l’Hoover Breeze BR71. Si tratta infatti di un apparecchio con un costo ridotto, ma ricco di qualità notevoli, come la sua versatilità. Potrai infatti usarlo su qualsiasi superficie, dai pavimenti duri ai pavimenti delicati come il parquet, senza correre il rischio di rovinare il pavimento. Anche perché nel kit è inclusa una spazzola apposita per il legno.

  • Potenza: 700 watt per pulizia efficace
  • Classe energetica: Risparmio con classe A
  • Filtro: HEPA per famiglie allergiche
  • Capacità: Contenitore per polvere di 2 litri
  • Peso: Leggerezza con soli 6 chilogrammi
  • Cavo: 5 metri per grande mobilità

La potenza è pari a 700 watt, e la classe energetica è una A, dunque risparmierai anche in bolletta facendo un favore all’ambiente. Ci troviamo inoltre di fronte ad un aspirapolvere dotato di filtro HEPA, dunque eccellente per le famiglie che soffrono di allergie. La capacità del contenitore per la polvere è pari a 2 litri, il peso è di 6 chilogrammi, e l’assenza della batteria ti permette di utilizzarlo senza temere che possa scaricarsi quando non hai ancora finito di pulire.

Quali sono le altre caratteristiche che dovresti conoscere? Essendo senza sacchetto funziona grazie alla tecnologia ciclonica che, come saprai, aumenta le prestazioni in sede di aspirazione della polvere. Il filtro è lavabile e riutilizzabile, e la spazzola per parquet è un extra che difficilmente troviamo a questo prezzo. Non dimentichiamoci che integra anche altri accessori, come la spazzola a pennello e la bocchetta per le fessure. Infine, il cavo è lungo 5 metri!

5. Bosch Serie 2 Aspirapolvere con Filo Senza Sacco

Nella gamma dei migliori aspirapolvere con filo economici, e senza sacchetto, troviamo questo piccolo gioiellino della Bosch. Il Serie 2 si fa notare per alcune peculiarità molto interessanti, come la presenza del filtro lavabile Hygienic PureAir, che assicura una perfetta igiene in casa dopo l’aspirazione della polvere. Ha un contenitore di raccolta da 1,5 litri, una potenza da 700 watt e un peso facilmente gestibile, pari a 4,4 chilogrammi.

  • Potenza: Fornisce una potenza di 700 watt
  • Filtro: Dotato del filtro lavabile Hygienic PureAir
  • Capacità: Contenitore di raccolta da 1,5 litri
  • Peso: Pesa solamente 4,4 chilogrammi
  • Tecnologia: Sfrutta la tecnologia AirCyrcle ciclonica
  • Accessori: Include un tubo telescopico e spazzola regolabile

Leggero e compatto, il Bosch Serie 2 può inoltre contare sulla tecnologia AirCyrcle: significa in sostanza che ci troviamo di fronte ad un modello ciclonico e dunque senza sacchetto, capace di separare lo sporco dall’aria grazie alla forza centrifuga. Essendo senza sacchetto, le prestazioni in fase di aspirazione rimangono costanti anche quando il serbatoio dello sporco è quasi pieno, ma questa è una caratteristica tipica degli aspirapolvere ciclonici.

Promossa a pieni voti la dotazione di accessori, che include un tubo telescopico, e una spazzola per pavimenti regolabile in due posizioni tramite il pedale, così da poterla usare anche sopra i tappeti. Inoltre, troverai anche l’accessorio 2 in 1 per aspirare lo sporco dagli imbottiti come i divani e per raggiungere le fessure più nascoste. Secondo me si tratta di uno degli aspirapolvere a traino più “concreti” in assoluto, sebbene la potenza non raggiunga il livello dei modelli top gamma!

ASPIRAPOLVERE A TRAINO CON FILO E CON SACCO

6. Miele Complete C3 Cat & Dog Aspirapolvere con Filo e Sacco

Il C3 Cat & Dog, come spiega in fondo il suo stesso nome, è un aspirapolvere con filo e con sacco progettato per rendere al massimo anche con l’aspirazione dei peli di cani e gatti. Può contare come sempre su una potenza elevata, pari a 890 watt, ed è anche uno dei più capienti, dato che ha un sacchetto con una capacità di ben 4,5 litri. Inoltre, ha una dotazione che include la turbo spazzola per i peli, una spazzolina per spolverare, una bocchetta per i tappeti e una per le fessure.

  • Modello a traino con sacco
  • Potenza motore: 890 watt
  • Raggio d’azione: 12 metri
  • Capienza serbatoio: 4,5 litri

Le prestazioni elevate di questo aspirapolvere Miele con sacco vengono garantite dalla tecnologia Efficiency Power del motore, e non può ovviamente mancare il filtro HEPA. Il sistema di filtraggio Active AirClean permette di trattenere le microparticelle, ed è presente anche un filtro a carboni attivi che provvede ad eliminare i cattivi odori in casa, regalando così un ambiente più salubre fra le quattro mura domestiche. Infine, ha anche un vano porta-accessori integrato.

Il filo elettrico ha una lunghezza pari a 12 metri, e c’è pure il tubo telescopico, che consente di raggiungere le “stelle”, e di pulire anche le superfici alte. In secondo luogo, è facile da usare, abbastanza compatto e ti dà la possibilità di regolare la potenza di aspirazione. In altre parole, può essere adattato a qualsiasi superficie in casa, compresi i pavimenti delicati come quelli in legno. Infine, la spazzola universale è compatibile anche con i tappeti!

Nota: se vuoi andare al risparmio, ma senza sacrificare le prestazioni, ti consiglio di valutare il Miele Classic C1 Junior, con bocchetta universale, sacco da 4,5 litri e potenza da 800 watt!

7. Miele Classic C1 Junior Aspirapolvere Con Sacco

I Miele sono un’autentica istituzione, e il Classic C1 Junior non fa eccezione. Ci troviamo di fronte ad un aspirapolvere senza filo e con sacco di ottima qualità, con un prezzo tutto sommato abbordabile, a fronte delle sue eccellenti caratteristiche. Per prima cosa, ha un motore ad alta potenza che riesce a generare una depressione sufficiente per sollevare e aspirare dal pavimento qualsiasi detrito, anche di dimensioni superiori al solito.

  • Potenza: Motore ad alta potenza da 890 watt
  • Capacità: Sacco per polvere da 4,5 litri
  • Filtro: Dotato di filtro AirClean HEPA
  • Versatilità: Compatibile con tutti i tipi di pavimento
  • Cavo: Lunghezza di 9 metri per grande mobilità
  • Peso: Facilmente maneggevole con soli 6 chilogrammi

In secondo luogo, è dotato di ruote, ha un tubo da 2 metri e può essere usato su qualsiasi pavimento, compreso il parquet, visto che non lo rovino. Inoltre, è compatibile anche con i tappeti, proprio per via dell’elevata potenza aspirante. Il motore è da 890 watt, mentre il peso è pari a 6 kg circa, e il sacco per la raccolta della polvere ha una capacità da 4,5 litri. Il sacco è un AirClean, dotato di filtro HEPA e capace di catturare e di trattenere il 99,9% delle microparticelle.

Gli accessori in dotazione lo rendono molto versatile, visto che troverai la bocchetta per fessure, quella per la tappezzeria e la spazzola per spolverare le superfici. Ha un cavo di 9 metri e dunque un raggio operativo decisamente “abbondante”, e in termini di performance è davvero uno spettacolo. Ti posso assicurare che te ne innamorerai al primo utilizzo, e non ti pentirai della scelta. Infine, c’è il meccanismo per l’arrotolamento automatico del filo!

8. Hoover TE 75 Aspirapolvere a Traino Filo e Sacco Telios Plus

Rimaniamo nel settore dei modelli a traino, e scopriamo insieme questo apparecchio della Hoover, stavolta non ciclonico ma con sacco. Personalmente lo considero come uno dei migliori per rapporto qualità/prezzo, data la presenza di un motore da 700 watt e un costo tutto sommato abbordabile. Non si tratta di un modello professionale, ma ha diversi vantaggi, come un set di accessori ricco di bocchette e spazzole.

  • Modello a traino con sacco
  • Potenza motore: 700 watt
  • Raggio d’azione: 9 metri
  • Capienza serbatoio: 3,5 litri

Per quanto concerne le prestazioni, il motore è piuttosto performante, visto che riesce ad aspirare anche i detriti complessi come i peli e i residui grossi. In secondo luogo, ha un buon sistema di filtrazione EPA (non HEPA), ma comunque capace di trattenere il 99,98% delle polveri. Inoltre, è uno dei più silenziosi sul mercato ed è molto compatto, oltre che leggero e facile da trainare.

Il serbatoio è una delle note più positive, per via di una capacità da 3,5 litri, il che ti consente di utilizzarlo senza doverlo svuotare in continuazione. Considera anche che questo aspirapolvere ha un bel design, per via del colore rosso, e un raggio d’azione piuttosto ampio, che arriva a 9 metri. Infine, consuma poco, ha un comodo avvolgi-cavo e una fessura che ti permette di valutare quanto è pieno il sacco.

SCOPA ELETTRICA CON FILO E SENZA SACCO

9. Ariete 2761 Handy Force Scopa Elettrica Ciclonica HEPA

Ecco un aspirapolvere con filo senza sacco modello scopa elettrica. A mio avviso, in questa categoria è davvero difficile trovare dei prodotti migliori di questo, ad un costo così basso. È vero che non è la più performante della sua categoria, ma va detto che il prezzo raso terra non rende l’idea delle sue qualità. Come ad esempio la leggerezza, che la trasforma nel vero peso piuma delle scope elettriche.

  • Scopa ciclonica senza sacco
  • Potenza motore: 600 watt
  • Raggio d’azione: 5 metri
  • Capienza serbatoio: 0,5 litri

Il serbatoio non è molto capiente, dato che non supera gli 0,5 litri, mentre il cavo ha una buona lunghezza, pari a 5 metri. Inoltre, questa scopa della Rowenta ha comunque una discreta potenza del motore (600 watt), e si tratta di un apparecchio che monta pure un filtro HEPA. Significa che è in grado di bloccare la maggior parte delle microparticelle. E poi ha una dotazione di accessori molto ampia ed è ideale pure contro i peli di cani e gatti.

Quali sono le altre peculiarità da sottolineare? Ad esempio la possibilità di smontare il bastone e di convertirla in un aspirabriciole, e la presenza di una bocchetta universale, dunque compatibile con tutte le pavimentazioni. In sintesi, potrai usarla anche sui pavimenti delicati come il parquet, ed è capace di aspirare la polvere e i peli pure dai tappeti, senza alcun tipo di sforzo.

10. Imetec Piuma Scopa Elettrica con Filo Extreme SC3-600

Fra i migliori aspirapolvere con filo troviamo anche questa eccellente scopa elettrica prodotta dalla Imetec. La Piuma Extreme si fa notare per via dell’assenza del sacco, rimpiazzato dalla tecnologia ciclonica, e per una buona leggerezza, con un peso intorno ai 4 kg. Inoltre, monta una spazzola multi-superficie che può pulire senza rischi qualsiasi pavimento, compresi quelli delicati come ad esempio il parquet.

  • Scopa elettrica con filo senza sacco
  • Potenza motore: 450 watt
  • Raggio d’azione: 6 metri
  • Capienza serbatoio: 0,6 litri

Ovviamente, per ottenere una migliore adattabilità, hai la possibilità di regolare la potenza aspirante scegliendo tra diversi livelli. Il filo ha una lunghezza pari a 6 metri, e c’è anche un filtro HEPA ipoallergenico, che consente alla scopa di catturare fino al 99,9% delle microparticelle, compresi gli acari della polvere e gli altri allergeni. Infine, ci sono diversi accessori in dotazione, come la spazzola per parquet, la lancia, il pennello e il tubo di prolunga.

A mio avviso si tratta di una delle scope elettriche con filo più versatili in assoluto, ed è anche leggera e facile da manovrare negli spazi stretti. Il sistema a doppio filtro HEPA aiuta chi cerca il massimo dell’igiene in casa, e la tecnologia ciclonica migliora l’aspirazione senza che il motore possa soffrire di perdite di potenza mentre pulisci casa. In conclusione, un prezioso alleato per le pulizie domestiche!

11. Shark Flexology Scopa Elettrica con Filo senza Sacco Pet Oro

Se stai cercando il miglior aspirapolvere con filo senza sacco verticale, allora ti consiglio di dare uno sguardo a questo gioiello prodotto dalla Shark. La scopa elettrica in questione, infatti, è una delle più potenti in circolazione. Ha un motore da 450 watt e la tecnologia ciclonica è perfetta per mantenere costante l’aspirazione. Inoltre, ci troviamo di fronte ad un modello con una spazzola ottimizzata per aspirare i peli di cani e gatti.

  • Scopa elettrica con filo senza sacco
  • Potenza motore: 450 watt
  • Raggio d’azione: 10 metri
  • Capienza serbatoio: 0,3 litri

Una delle sue caratteristiche più importanti è la presenza della tecnologia Flex, ovvero la possibilità di piegare l’asta grazie ad uno snodo al centro. In questo modo, potrai passarla sotto i mobili bassi e i letti senza spezzarti la schiena. Il peso è pari a 3,9 chilogrammi, mentre la lunghezza del cavo elettrico corrisponde a 10 metri. In secondo luogo, ha un comodo manico con presa ergonomica ed è perfetta anche per il parquet.

La spazzola utilizza una tecnologia Anti Hair Wrap: significa che le testine non si aggrovigliano, e dunque non rischiano di bloccarsi a causa dei peli e dei capelli aspirati. Inoltre, la spazzola è una DuoClean, e può pulire sia i pavimenti classici sia i tappeti, senza doverla sostituire con un altro accessorio. Considera inoltre che la Shark ha un design bellissimo con finiture in oro, e può essere trasformata in un aspirapolvere portatile!

12. Vactidy C6 Scopa Elettrica Con Filo 600 Watt

Nella categoria delle scope elettriche con filo, oramai sempre più rare, inserisco volentieri questo prodotto della Vactidy. Il Vactidy C6 è un aspirapolvere verticale con un prezzo piuttosto basso, ma che svolge alla grande il suo sporco lavoro. Può essere usato anche in modalità aspirabriciole, ha un cavo da 7 metri e un potente motorino da 600 watt. Inoltre, è dotato di un filtro HEPA che garantisce un ottimo livello di igiene dell’aria in casa.

  • Potenza: Motorino da 600 watt
  • Cavo: Lunghezza di 7 metri
  • Versatilità: Utilizzabile su diversi tipi di pavimento
  • Aspirazione: Fino a 18 kPa
  • Filtro: HEPA a tre stadi
  • Capacità: Contenitore da 800 ml

Una caratteristica molto interessante è la sua versatilità, considerando che potrai usarlo non solo sui pavimenti duri, ma anche sulla moquette e sul parquet, senza temere danni. La sua aspirazione risulta eccellente anche contro i peli degli animali, ed è telescopico, dunque il tubo metallico può essere allungato per adattarlo alla tua statura. La potenza di aspirazione arriva fino a 18 kPa, ed è un record, considerando il prezzo low cost di questo aspirapolvere con filo.

Potrai anche regolare la velocità di aspirazione scegliendo tra due livelli differenti, così da adeguarlo alle tue necessità, dalle pulizie quotidiane a quelle più approfondite. Il filtro HEPA a tre stadi, come detto, assicura il top dell’igiene in casa, riuscendo a catturare fino al 99,97% delle microparticelle. Altre informazioni che dovresti conoscere? Il contenitore per la raccolta dello sporco ha una capacità di 800 ml, e l’aspirapolvere è davvero leggero (circa 2,3 kg)!

13. BISSELL Featherweight Pro ECO Senza Sacco 450 Watt

Costa poco, non è perfetto, ma non potrebbe essere altrimenti vista la sua economicità. Il Bissell Featherweight, però, si fa voler bene per una serie di caratteristiche simpatiche. Innanzitutto è il re della leggerezza, considerando che ci troviamo tra le mani una scopa elettrica senza sacco (dunque con tecnologia ciclonica) di soli 2 chilogrammi. Inoltre, ha una buonissima forza aspirante, per merito del motorino da 450 watt.

  • Potenza: Motorino da 450 watt
  • Leggerezza: Peso di soli 2 chilogrammi
  • Versatilità: Convertibile in aspirabriciole
  • Utilizzo: Perfetto sui tappeti e superfici dure
  • Cavo: Lunghezza 6 metri
  • Aspirazione: Fino a 100 air watt totali

Leggero come una piuma e facilissimo da usare, questo aspirapolvere può essere convertito senza problemi in aspirabriciole, così da poter rimuovere la polvere da qualsiasi superficie in casa, anche dai mobili e dai divani. Può essere usato senza problemi anche sui tappeti, oltre che sulle superfici dure, è ha un cavo con una lunghezza pari a 6 metri. La bocchetta aspirante non è molto ampia, ma è un prezzo da pagare se cerchiamo qualcosa di economico, compatto e facile da conservare senza occupare molto spazio.

La potenza di aspirazione arriva fino a 100 air watt totali, e ovviamente ci troviamo di fronte ad una scopa elettrica senza lo snodo in prossimità della bocchetta aspirante. Significa che l’aspirapolvere non si piega quando lo muovi, il che non ti consente di passarlo sotto i mobili o i letti senza chinarti. Non si inclina di lato, ma ripeto che è normale dover accettare qualche sacrificio, quando si sceglie di andare al risparmio!

Come scegliere il miglior aspirapolvere con filo?

La scelta del miglior aspirapolvere con filo può sembrare un compito impegnativo data la vasta gamma di opzioni disponibili sul mercato. Ecco spiegato perché, d’ora in avanti, approfondirò tutte le caratteristiche più importanti che dovresti tenere in considerazione!

1. Watt e potenza aspirante

La potenza del motore di un aspirapolvere è un elemento chiave per determinare l’efficacia della pulizia. Questa non è definita solo dal wattaggio, che indica l’energia elettrica consumata, ma soprattutto dalla potenza aspirante, misurata in air watt o kPa. Capire questa distinzione è fondamentale. Un elevato wattaggio non corrisponde necessariamente ad una forte potenza di aspirazione.

Puoi immaginare il wattaggio come il carburante che il tuo aspirapolvere consuma per funzionare. Più alto è il wattaggio, più energia consuma. Ma la potenza aspirante è la capacità dell’aspirapolvere di aspirare sporco e detriti, generando una certa depressione. È la forza con cui l’aspirapolvere ‘succhia’ lo sporco dal pavimento, in sintesi. Più alta è la potenza aspirante, più efficace sarà l’aspirapolvere nel rimuovere lo sporco e i detriti, compresi i peli degli animali.

2. Regolazione dell’aspirazione

La possibilità di regolare la potenza aspirante del tuo aspirapolvere con filo è un aspetto che può fare una grande differenza nella tua esperienza di pulizia. Avere il controllo sul livello di aspirazione significa che puoi adattare la potenza in base alla superficie che stai pulendo, o al tipo di sporco che stai affrontando.

Normalmente, un aspirapolvere con filo ha da 2 a 4 livelli di potenza tra cui scegliere. Ad esempio, ci può essere una modalità specifica per tappeti e moquette, che richiedono un livello di aspirazione differente rispetto a pavimenti duri, e la modalità per le superfici delicate, tipica di un aspirapolvere per parquet. Naturalmente un numero maggiore di livelli equivale ad una versatilità e una flessibilità superiori.

Se stai pulendo un tappeto spesso, probabilmente avrai bisogno di più potenza aspirante per assicurarti che anche lo sporco in profondità venga rimosso. Al contrario, se stai pulendo una superficie dura, potresti non aver bisogno di tanta potenza. Inoltre, c’è anche l’opzione del livello MAX, che offre la massima potenza aspirante disponibile, utile quando devi affrontare una situazione particolarmente complessa.

3. Capacità del serbatoio o sacco

Capire l’importanza della capacità del serbatoio del tuo aspirapolvere con filo è fondamentale per ottimizzare il tuo tempo e migliorare il tuo processo di pulizia. Quando si sceglie un aspirapolvere, la capacità del serbatoio, che si misura in litri, può variare notevolmente. Ad esempio, alcuni modelli hanno un serbatoio da 1,5 litri, mentre altri possono avere un serbatoio fino a 4 litri.

Se il tuo aspirapolvere ha un serbatoio da 1 litro o da 1,5 litri, significa che potrebbe riempirsi rapidamente, soprattutto se stai pulendo una casa grande o hai animali domestici che perdono molti peli. In questo caso, potresti dover svuotare il serbatoio più volte durante la pulizia, interrompendo il tuo lavoro.

Al contrario, un serbatoio da 4 litri ti permetterà di pulire per più tempo senza dover svuotare il serbatoio. Questo potrebbe essere particolarmente utile se hai una casa grande o se devi pulire molto spesso. Considera che i modelli con i serbatoi in assoluto più grandi sono gli aspirapolvere a traino, con o senza sacchetto. Viceversa, le scope elettriche difficilmente superano una capacità di 1,5 litri.

4. Peso e maneggevolezza

Immagina di avere tra le mani un aspirapolvere capiente, ma troppo pesante o scomodo da maneggiare. Potrebbe rendere il processo di pulizia molto faticoso e meno efficiente. Il tuo aspirapolvere dovrebbe essere un alleato nel tuo lavoro domestico, non un ostacolo. Esistono comunque delle soluzioni come gli aspirapolvere compatti e potenti.

Ricorda che i diversi modelli di aspirapolvere si differenziano anche sotto questo aspetto. Gli aspirapolvere a traino, ad esempio, sono dotati di ruote e vengono trainati durante la pulizia. Di solito sono più pesanti, con un peso che può variare dai 3 ai 9 kg, ma il fatto di essere a traino ne facilita la maneggevolezza. Non devi sollevarli, ma solo guidarli nella direzione giusta.

Al contrario, le scope elettriche sono generalmente più leggere, tanto che è possibile trovare modelli da 2 kg. In questo caso, il peso è distribuito lungo l’asta e devi sollevarlo durante l’uso, quindi è fondamentale che laspirapolvere sia leggero. La loro maneggevolezza, tuttavia, può essere influenzata dalla lunghezza dell’asta, dalla dimensione della testa dell’aspirapolvere e dalla posizione del motore.

5. Lunghezza del filo

Lavorare con un cavo troppo corto può limitare il tuo raggio d’azione, costringendoti a cambiare frequentemente presa e interrompendo così il tuo flusso di lavoro. Al contrario, un cavo lungo ti permette di muoverti liberamente, raggiungendo tutti gli angoli della tua casa senza dover continuamente riattaccare il filo ad una presa differente.

Idealmente, il filo dovrebbe avere una lunghezza di almeno 6 metri, ma alcuni modelli possono vantare fili che raggiungono o superano i 10 metri. Questa lunghezza del cavo assicura una copertura ottimale, permettendoti di pulire stanze grandi o di passare da una stanza all’altra senza dover riattaccare il filo. Un cavo più lungo significa una maggiore libertà di movimento e una pulizia più efficiente!

6. Sistema di filtrazione

Un elemento fondamentale nel tuo aspirapolvere con filo che potrebbe sfuggire alla tua attenzione è il sistema di filtrazione. Questo componente non è lì solo per riempire lo spazio, ma svolge un ruolo cruciale nel garantire che il tuo aspirapolvere faccia il suo lavoro in modo efficace e, soprattutto, che l’aria che esce sia pulita e salutare.

Il filtro dell’aspirapolvere cattura le piccole particelle di polvere e sporco che l’aspirapolvere solleva da tappeti, pavimenti e altre superfici. Queste particelle, se liberate nell’aria della tua casa, potrebbero causare problemi di salute, in particolare per coloro che soffrono di allergie o asma. Quindi, un filtro efficace è essenziale per mantenere l’aria della tua casa pulita.

Ora, quando parliamo di filtri, il filtro HEPA è il re indiscusso. HEPA sta per High Efficiency Particulate Air. Un aspirapolvere con filtro HEPA è in grado di catturare il 99,97% delle particelle di dimensioni fino a 0,3 micron. Per dare un’idea di quanto sia piccolo, un capello umano ha un diametro di circa 50-70 micron. Quindi stiamo parlando di particelle veramente minuscole!

Un modello con filtro HEPA è particolarmente utile se hai animali domestici o se stai cercando un aspirapolvere antiacaro. Può aiutare a ridurre la quantità di peli di animali e allergeni in casa, rendendo l’ambiente più salutare per tutti. Vale la pena ricordare che un filtro HEPA deve essere cambiato regolarmente per mantenere la sua efficacia, e ciò avviene in genere dopo 3 o 4 mesi.

7. Bocchette e pavimenti

La bocchetta universale è la più comune nel caso degli aspirapolvere con filo a traino. Questa soluzione ti permette di pulire sia i tappeti che i pavimenti duri, grazie ad un pratico pedale che regola l’altezza delle setole. Se stai aspirando un tappeto, il pedale può essere premuto per retrarre le setole e consentire una pulizia più profonda. Al contrario, quando pulisci un pavimento duro, si rilascia il pedale per far spuntare le setole. Queste ultime proteggono la superficie da graffi e permettono di raccogliere lo sporco da fessure e crepe.

Nonostante la versatilità della bocchetta universale, a volte la pulizia di determinati pavimenti richiede una cura speciale. Prendiamo ad esempio il parquet. Questa superficie delicata e lussuosa necessita di una manutenzione particolare per mantenerlo in ottime condizioni. In questo caso, potresti trovare utile una bocchetta per parquet. Questa variante è simile alla bocchetta universale, ma presenta setole più lunghe e morbide, ideali per pulire il parquet senza rischiare di graffiarlo o danneggiarlo.

8. Accessori in dotazione

Un accessorio spesso presente è il tubo flessibile, un elemento molto utile che ti permette di raggiungere angoli difficili e zone ristrette. Questo tubo, che può essere lungo diverse decine di centimetri, si collega all’aspirapolvere e serve a convogliare l’aria aspirata verso il motore. Puoi pensarlo come un prolungamento del tuo braccio, che ti permette di pulire anche i punti più difficili da raggiungere.

Un altro accessorio molto comune è la spazzola per imbottiti. Questa spazzola ha setole morbide che consentono di pulire senza rovinare i tessuti. È ideale per aspirare la polvere da divani, poltrone, cuscini, materassi e altro. Puoi immaginare come sia utile se hai animali in casa e devi rimuovere i peli che lasciano sui mobili.

Infine, molti aspirapolvere con filo includono una piccola spazzola rotonda per spolverare, utile per pulire superfici delicate come le tende o i mobili in legno. Infine, considera che le scope elettriche possono essere convertite anche in aspirabriciole, dunque in aspirapolvere portatile, semplicemente staccando l’asta e collegando gli accessori direttamente sul motore!

Vantaggi e svantaggi degli aspirapolvere con filo

1. Potenza del motore (PRO)

Come ti ho già anticipato, uno dei punti forti di un aspirapolvere con filo è la presenza di un motore più potente, e ti spiego subito il motivo: una batteria, anche la migliore, non potrebbe mai reggere la quantità di energia che un motore performante richiede per poter elevare la forza di aspirazione. In quel caso durerebbe pochi minuti, e tu saresti costretto a interrompere la pulizia e attendere la ricarica completa. Fra le altre cose, l’aggiunta della batteria aumenta sia il peso, sia il costo dell’apparecchio.

2. Prestazioni migliori (PRO)

È un aspetto direttamente correlato alla potenza del motore. Se questa sale, l’aspirazione dei detriti diventa più forte e quindi riesci ad aspirare anche lo sporco più difficile, come nel caso dei peli di cani e gatti dai tappeti. Sì, perché oramai quasi tutti i modelli di aspirapolvere con filo montano una bocchetta universale che si adatta a qualsiasi superficie, o includono una bocchetta accessoria specifica per la tappezzeria.

3. Autonomia infinita (PRO)

Ricorda che, essendoci il filo, non sei legato alla durata della batteria. Di conseguenza, potrai pulire casa anche per ore, senza per questo dover interrompere il lavoro, se non per svuotare il sacco o il serbatoio per la polvere. Viceversa, con un modello a batteria è difficile superare i 45 minuti di autonomia, e per arrivare a tanto dovrai comunque usarlo al minimo della potenza.

4. Raggio d’azione (CONTRO)

Anche il miglior aspirapolvere con filo ha i suoi svantaggi, ovviamente, e il principale è la necessità di fare i conti con un raggio d’azione limitato. In sintesi, avendo una lunghezza definita, il cavo ti impedirà di muoverti dove preferisci, una volta che avrai raggiunto la sua massima estensione. D’altro canto, puoi risolvere questo problema collegandolo ad una prolunga, così da aumentare sensibilmente il raggio d’azione. Il filo, però, può diventare un ingombro fastidioso, e dovrai fare attenzione a non inciamparci sopra!

5. Maneggevolezza (PRO e CONTRO)

Premesso che le scope elettriche con filo sono piuttosto maneggevoli, e che dipende anche da fattori come il peso, in generale vale questa regola: i modelli con il cavo sono in parte meno agili rispetto a quelli a batteria, proprio per la presenza del filo. Viceversa, sono più leggeri dato che non montano la batteria (che da sola può arrivare ad aggiungere anche più di 2 chilogrammi), e questo è un vantaggio. Come ti ho spiegato, dipende tutto dall’uso che intendi farne e dal modello che acquisti.

Aspirapolvere con filo più venduti

#AnteprimaProdottoVotoPrezzo
1 Rowenta Swift Power... Rowenta Swift Power... Nessuna recensione 129,99 EUR 89,99 EURAmazon Prime
2 Rowenta Compact... Rowenta Compact... Nessuna recensione 139,99 EUR 129,99 EURAmazon Prime
3 Rowenta RO2913 Swift... Rowenta RO2913 Swift... Nessuna recensione 73,99 EUR 69,99 EURAmazon Prime
4 Philips PowerPro... Philips PowerPro... Nessuna recensione 134,99 EUR 106,99 EURAmazon Prime
5 Rowenta RO2981 Swift... Rowenta RO2981 Swift... Nessuna recensione 99,90 EUR

Scope elettriche con filo più vendute

#AnteprimaProdottoVotoPrezzo
1 Ariete 2761 Handy... Ariete 2761 Handy... Nessuna recensione 59,99 EURAmazon Prime
2 Rowenta Powerline... Rowenta Powerline... Nessuna recensione 155,99 EUR 85,72 EURAmazon Prime
3 BLACK+DECKER... BLACK+DECKER... Nessuna recensione 66,90 EUR
4 Vactidy C6... Vactidy C6... Nessuna recensione
5 Rowenta Powerline... Rowenta Powerline... Nessuna recensione 91,00 EURAmazon Prime

Ultimo aggiornamento 2024-02-23 at 10:46 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API

Lascia un commento