Migliori Pulitori a Vapore con Aspirazione: Scelta e Recensioni

I migliori pulitori a vapore con aspirazione sono indispensabili per igienizzare il pavimento e per aspirare la polvere e lo sporco!

Se ti stai chiedendo se è realmente possibile ottenere due risultati con un solo elettrodomestico, la risposta è sì. Il pulitore a vapore con aspirazione, come spiega il suo stesso nome, è una vaporella per pavimenti che svolge due funzioni insieme, o separatamente: igienizza le superfici grazie alla potenza del vapore, e inoltre pulisce per terra per via dell’aspirazione.

Si tratta, in sintesi, di un aspirapolvere a vapore particolare, con una struttura non verticale ma orizzontale, un po’ come accade con gli aspirapolveri a traino. Grazie alla sua doppia funzione, avrai la possibilità di eliminare il 99% dei batteri, dei germi e degli allergeni che infestano la tua casa, e nel mentre potrai anche liberarti dalla polvere, senza per questo dover cambiare elettrodomestico.

Se vuoi scoprire come funzionano gli aspira e lava a vapore, ti consiglio di leggere la mia guida e di scoprire le mie recensioni dei migliori!

Come funziona un pulitore a vapore con aspirazione?

In realtà non è per nulla complesso spiegare come funzionano i pulitori a vapore con aspirazione, perché semplicemente sono identici alle comuni vaporelle 100 gradi, ma con l’aggiunta dell’aspirapolvere integrato.

1. Caldaia

In altre parole, troviamo una caldaia che andrà riempita con acqua e che servirà per riscaldare quest’ultima fino a produrre un bel getto di vapore salvifico per i pavimenti e non solo. Inoltre, potrai modificare la pressione del vapore, così da poter usare la tua vaporella con aspirazione anche su superfici delicate come il legno, proprio come faresti con una scopa a vapore per parquet!

2. Serbatoio

Il serbatoio può essere più o meno capiente: nelle vaporelle di solito si arriva fino a 1,5 litri, mentre nelle scope verticali raramente si superano gli 0,5 litri. Naturalmente nei pulitori a vapore con aspirazione troviamo non uno ma 2 serbatoi: il primo servirà per ospitare l’acqua da usare per produrre il vapore, mentre il secondo servirà per raccogliere lo sporco aspirato dall’apparecchio.

3. Tempi d’attesa

Considera che alla caldaia serve del tempo per riscaldare l’acqua, ma non molto: si parla di 5 minuti circa, sebbene ciò dipenda dalla professionalità dell’elettrodomestico. Inoltre, devi sapere che i pulitori a vapore professionali consentono di rabboccare l’acqua nel serbatoio subito dopo che è finita, azzerando i tempi di attesa. Viceversa, i modelli low cost ti obbligheranno a spegnere la macchina, ad aspettare che si sia raffreddato il serbatoio, e ad attendere che si riscaldi di nuovo.

4. Funzione aspirante

E la funzione aspirante? Nella maggior parte dei casi può essere usata insieme al vapore, così da poter pulire il pavimento mentre lo igienizzi. Di solito, però, se la pavimentazione è molto impolverata conviene prima usare la funzione aspirapolvere singola, e solo dopo attivare il vapore. In caso contrario, potresti ottenere una bella pastella mista di polvere e sporco, che ti complicherà la vita!

Nota: la funzione aspirante può essere attivata e disattivata a piacimento. Inoltre, il movimento d’aria creato dall’aspirazione permetterà anche di eliminare più velocemente i pochi aloni che la vaporella lascia sul pavimento.

Prima di andare avanti, devi sapere che quasi tutte le vaporelle possono essere considerate come una versione avanzata degli aspirapolvere con filtro ad acqua. Questo sistema consente di ottimizzare la separazione dello sporco dall’aria aspirata, così da vivere in un ambiente sano e pulito. Inoltre, il filtro ad acqua permette di aspirare sia lo sporco solido, sia i liquidi!

5. Accessori e versatilità

Un po’ come accade con le scope a vapore multifunzione, anche le vaporelle con aspirazione possono avere diversi accessori inclusi nel pacco. Ovviamente più accessori ci sono, più l’apparecchio sarà versatile e in grado di coprire una marea di esigenze diverse. Per farti qualche esempio concreto, ho scritto delle guide che si concentrano proprio su alcuni di questi accessori:

Naturalmente potresti trovare anche altri accessori disponibili nella confezione, come ad esempio la spatola per igienizzare i vetri e gli specchi, e l’ugello per pulire il forno, il piano cottura o la cappa della cucina. In altri casi potresti addirittura trovare gli accessori per igienizzare gli indumenti, le tende e molto altro ancora!

Migliori pulitori a vapore con aspirazione [RECENSIONI]

1. Polti Lecoaspira Vaporella con Aspirazione FAV 80 Turbo

Se stai cercando un pulitore a vapore professionale, allora la FAV 80 della Polti è la vaporella che fa esattamente al caso tuo. Si tratta di un modello orizzontale a traino, con la capacità di produrre un getto di vapore con un’intensità monstre, pari addirittura a 6 bar. Ovviamente è dotata di funzione aspirante, ed è accessoriata con un filtro ad acqua, che si rivela particolarmente efficace per bloccare lo sporco, la polvere e gli allergeni.

La dotazione di accessori comprende ben 15 pezzi, cosa che rende questa vaporella una delle più versatili su piazza. Non è economica, ma i suoi dati tecnici giustificano il prezzo. Nello specifico, la Polti Turbo FAV 80 ti consente di regolare sia l’intensità del getto di vapore, sia la potenza in fase di aspirazione. Queste peculiarità ti consentiranno di usare questo pulitore a vapore aspirante in tantissimi contesti diversi e su tutte le superfici possibili in casa.

Una delle chicche che ho apprezzato di più è la funzione ECO, che ti dà l’opportunità di ridurre drasticamente i consumi elettrici (fino al 46%), così da fare un favore anche alla tua bolletta. In secondo luogo, questo modello ha una caldaia che si riscalda velocemente, e che consente il rabbocco continuo di acqua: in sintesi, potrai riempirla senza dover attendere che la caldaia si sia raffreddata, risparmiando un sacco di tempo!

2. Karcher SV 7 Pulitore a Vapore con Aspirazione 2.200 W

Ecco un’altra vaporella con aspirazione di livello professionale, con tutta probabilità la migliore su piazza. La uso da anni e sono sempre rimasto ultra-soddisfatto delle sue prestazioni, sia come pulitore a vapore, sia come aspirapolvere. La potenza del motore è elevata, pari a 2.200 watt, e la dotazione di accessori è davvero ricca, con tantissime bocchette e spazzole a tua disposizione. Quindi potrai usare questo elettrodomestico per igienizzare la casa a 360 gradi.

Grazie al vapore potrai sterminare il 99,99% di batteri, allergeni e microbi, mentre con la funzione aspirante potrai fare piazza pulita risucchiando polvere e sporco dai pavimenti. Ha un livello di pressione che può raggiungere i 4 bar, e potrai regolare l’intensità del getto di vapore, scegliendo fra 5 livelli differenti. In questa maniera, potrai usarla anche per igienizzare le pavimentazioni delicate, come ad esempio il parquet.

La caldaia entra in temperatura rapidamente, con un’attesa di soli 5 minuti, mentre la presenza del filtro HEPA impedisce ai microorganismi aspirati di tornare in circolo nell’aria. Non manca il filtro ad acqua per ottimizzare la separazione dello sporco dall’aria, durante l’aspirazione, e può essere usato con entrambe le funzioni attive contemporaneamente (vapore e aspirazione). Infine, questo modello raggiunge e supera facilmente una temperatura pari a 100 gradi!

3. Polti Lecoaspira Vaporetto con Aspirazione FAV 50

Nella lista dei migliori pulitori a vapore con aspirazione inserisco anche quest’altro modello della Polti, sicuramente uno dei più versatili in assoluto (non a caso si chiama Multifloor). Significa che potrai usarlo per igienizzare tutte le superfici possibili, compreso il parquet, per via della ricca dotazione di accessori (15). Inoltre, com’è ovvio che sia, possiede anche la funzione di aspirazione e dunque ti dà la possibilità di eliminare polvere e sporco, oltre ai batteri e ai microbi in casa.

Quali sono le qualità tecniche che mi hanno convinto di più? Innanzitutto la presenza di un filtro ad acqua molto efficace, insieme alla possibilità di emettere un getto di vapore con una pressione massima pari a 5 bar. In secondo luogo, questa vaporella con aspirazione (sempre per merito del filtro ad acqua) può aspirare indistintamente sia lo sporco solido sia quello liquido. Si tratta di un vantaggio che ci tengo a sottolineare, come sempre per una questione di versatilità.

Non è leggero (9 chilogrammi), ma il peso è un fattore da mettere obbligatoriamente in conto se cerchi qualcosa di professionale e di efficace. Le sue capacità pulenti e igienizzanti sono notevoli, visto che il getto di vapore consente una pulizia davvero approfondita, anche sui tessuti. Inoltre, la caldaia impiega pochissimo per riscaldarsi e il rabbocco d’acqua è continuo: di fatto, questo significa che ha un’autonomia di lavoro infinita!

4. Bissell Scopa a Vapore con Aspirazione Vac&Steam

Il Bissell Vac & Steam, secondo me, è una delle migliori scope a vapore con aspirazione in termini di rapporto fra qualità e prezzo. Ha un costo tutto sommato contenuto, e unisce le due “anime” classiche di un pulitore a vapore con aspirazione, ovvero l’igienizzazione dei pavimenti e delle altre superfici, e l’eliminazione di polvere e detriti. Inoltre, ha un comodo sistema Drop-It per smontare il serbatoio per la polvere e per gettare lo sporco senza doverlo toccare.

Fra le tante chicche appartenenti a questa scopa troviamo la presenza di un comando che ti dà la possibilità di passare dal vapore all’aspirazione in un istante. Ovviamente, in alternativa, potrai usare questo elettrodomestico con entrambe le funzioni attive in contemporanea. In secondo luogo, il Bissell Vac & Steam è una scopa a vapore aspirante con un serbatoio per l’acqua con capacità da 0,4 litri, e con un sistema ciclonico per quel che riguarda l’aspirazione.

Ci sono altri elementi da sottolineare, come la possibilità di selezionare 2 livelli diversi, così da decidere l’intensità del getto di vapore. Così facendo potrai igienizzare anche le superfici in legno, settando il valore al minimo. Inoltre, questo elettrodomestico è leggero, maneggevole, facile da usare e può essere impiegato anche per igienizzare o pulire i tappeti. Infine, ha un’impugnatura confortevole, ergonomica e antiscivolo, ma la potenza del vapore non arriva al livello delle vaporelle classiche!

5. Rowenta Aspira e Lava a Vapore Clean & Steam Multi

Ho deciso di chiudere le mie recensioni dei migliori pulitori a vapore con aspirazione con un altro modello verticale, dunque una scopa. Questo prodotto della Rowenta si fa notare per via di alcune caratteristiche molto interessanti, come la possibilità di regolare l’intensità del getto di vapore (ECO e MAX), così da poter igienizzare anche i pavimenti delicati come il legno, oltre ai tappeti. Inoltre, considera che bastano solo 30 secondi per riscaldare l’acqua.

Ho avuto l’opportunità di provare anche questo aspira e lava a vapore, e sono rimasto colpito dalle sue prestazioni. Per prima cosa, ha un serbatoio per ospitare la polvere da 400 ml, mentre il serbatoio per l’acqua da vaporizzare arriva a 700 ml. In secondo luogo, produce un getto di vapore molto intenso, se regolato al massimo, con la capacità di penetrare in profondità, garantendo così un’igienizzazione completa di qualsiasi superficie.

Sappi che il Rowenta Clean & Steam viene venduto con un bel po’ di accessori, cosa che lo rende uno dei più completi e versatili su piazza. Inoltre, la tecnologia ciclonica ottimizza la separazione della polvere dal flusso d’aria, ed è anche facile da usare, sebbene non sia una delle più leggere in circolazione. In conclusione, un prezioso alleato per le pulizie domestiche, per via della sua doppia funzione e per la possibilità di eliminare il 99% di germi, allergeni e microbi!

Come usare correttamente la vaporella con aspirazione?

Innanzitutto ci tengo a specificare che alle volte non basta una semplice passata con il tuo pulitore a vapore con aspirazione. Come ti ho anticipato, se il pavimento è pieno di polvere conviene prima usarlo con la sola funzione aspirante, e soltanto dopo passarlo con l’erogazione del vapore attiva. Se non lo farai, il vapore potrebbe bagnare la polvere creando un autentico pasticcio per terra!

In secondo luogo, ricordati sempre di regolare la pressione del vapore al minimo, quando usi il vaporetto lava e aspira sui pavimenti delicati come il parquet. In certi modelli la manopola ha addirittura un disegno di una superficie in legno, quindi sarà facilissimo individuare l’opzione corretta. In caso contrario, ti basta soltanto selezionare il valore “minimo”.

Per l’igienizzazione del pavimento basta passare la vaporella sulla superficie, e lo stesso discorso vale per qualsiasi altra situazione, dai sanitari fino ad arrivare al forno. Ovviamente in questi casi dovrai montare l’accessorio apposito. Se invece desideri eliminare le incrostazioni sul pavimento, sciogliendole con il vapore, se queste sono molto dure e vecchie dovrai effettuare più di un passaggio.

Pulitori a vapore con aspirazione più venduti

#AnteprimaProdottoVotoPrezzo
1 Polti Vaporetto Lecoaspira FAV30,... Polti Vaporetto Lecoaspira FAV30,... Nessuna recensione 449,00 EUR 265,99 EUR
2 EOLO Sanificante Superfici Pulitore... EOLO Sanificante Superfici Pulitore... Nessuna recensione 1.561,00 EUR
3 ASPIRAPOLVERE A VAPORE- PULITORE A... ASPIRAPOLVERE A VAPORE- PULITORE A... Nessuna recensione 899,00 EUR 729,32 EUR
4 Kärcher SV 7 Pulitore a vapore con... Kärcher SV 7 Pulitore a vapore con... 643,00 EUR 483,90 EUR
5 Lavor Pulitore a Vapore... Lavor Pulitore a Vapore... Nessuna recensione 529,00 EUR
6 Polti Vaporetto Lecoaspira... Polti Vaporetto Lecoaspira... Nessuna recensione 699,00 EUR 595,00 EUR
7 Kärcher SE 5.100 Lava & aspira -... Kärcher SE 5.100 Lava & aspira -... Nessuna recensione 320,99 EUR 284,59 EUR
8 KARCHER 1.100-225.0 -... KARCHER 1.100-225.0 -... Nessuna recensione 551,05 EUR 513,90 EUR
9 Polti Vaporetto Lecoaspira... Polti Vaporetto Lecoaspira... Nessuna recensione 599,00 EUR 429,67 EUR
10 Tineco FLOOR ONE S5 STEAM... Tineco FLOOR ONE S5 STEAM... Nessuna recensione 449,00 EUR

Ultimo aggiornamento 2022-12-01 at 07:03 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API

Lascia un commento