PrettyCare Aspirapolvere Senza Fili: Recensioni e Opinioni

L’aspirapolvere senza fili PrettyCare è un piccolo gioiellino offerto a prezzo concorrenziale, e dotato di ottime capacità aspiranti!

Non è sempre facile trovare un aspirapolvere senza fili economico in grado di offrire delle ottime performance pulenti, ma con il PrettyCare si può tranquillamente fare un’eccezione. Si parla infatti di una scopa elettrica con un valore ben più alto del suo prezzo, in grado di aspirare di tutto, compresi i peli e i capelli.

Inoltre, è anche versatile, visto che la sua potenza può essere adattata alla bisogna, scegliendo fra due valori differenti. In sintesi, per via di questa opzione, diventa anche un’eccellente scopa elettrica per parquet. Se vuoi approfondire le sue caratteristiche, ti consiglio di leggere la mia recensione dell’aspirapolvere senza fili PrettyCare W200!

Nota: in realtà questo marchio ha prodotto anche altri due modelli. Si tratta del W100 e del W300, purtroppo al momento indisponibili.

Scheda tecnica e caratteristiche

Potenza: 180 watt
Aspirazione: regolabile (2 livelli)
Potenza aspirante: 20.000 Pa
Capacità: 1,2 litri
Autonomia: da 12 a 35-35 minuti
Filtrazione: filtro HEPA 4 stadi
Asta telescopica: da 56 a 81 cm
Accessori: 3 (convertibile in aspirabriciole)

PrettyCare Aspirapolvere Senza Fili W200 [RECENSIONI]

Come ti accennavo poco sopra, la versatilità è indubbiamente uno dei principali punti di forza di questo aspirapolvere senza fili ciclonico, anche per la possibilità di trasformarlo in un aspirabriciole. Di contro, non dobbiamo sottovalutare aspetti come la potenza aspirante, la regolazione della velocità di aspirazione, il numero di bocchette in dotazione e altri fattori che analizzeremo insieme qui di seguito!

1. Potenza di aspirazione

La potenza di aspirazione massima arriva a 20.000 Pascal (Pa), e si tratta di un valore piuttosto alto, per una scopa elettrica su una fascia di 120 euro circa. Significa che è in grado di aspirare di tutto e di più, anche i detriti più impegnativi, comprese le crocchette dei cani. Dalla polvere ai fondi di caffè, passando per i peli degli animali domestici, non le scapperà un solo granello di sporco.

Come ti accennavo poco sopra, hai la possibilità di selezionare 2 livelli differenti di aspirazione. In questo modo, potrai adattare la potenza dell’aspirapolvere in base alle tue esigenze, del momento. Scegliendo la potenza inferiore, infatti, potrai ad esempio usarla come aspirapolvere per parquet, dato che così eviterai l’effetto ventosa e il rischio di rovinare il legno.

Nota: usandola ad una potenza minima, le consentirai di durare di più, dato che l’autonomia della scopa dipende appunto dall’energia consumata dal motore!

2. Autonomia della batteria

Pur esistendo dei modelli con una durata superiore, l’aspirapolvere senza fili PrettyCare comunque non sfigura. L’autonomia al minimo della potenza basta per 3 cicli di pulizia circa, e si parla di un valore intorno ai 30 o 35 minuti. Con il motore a potenza massima, invece, la durata non supera i 12-15 minuti circa. Infine, la ricarica richiede su per giù 2,5 ore, ed è una buona notizia, perché alcuni modelli richiedono un’attesa fino a 4 ore.

3. Capienza, peso e comodità

Ci troviamo di fronte ad una delle scope elettriche più leggere in commercio, considerando un peso pari a circa 1,35 chilogrammi. Vuol dire che può essere usata da chiunque, senza temere sforzi eccessivi o dolorini alla schiena vari ed eventuali.

Nonostante la sua leggerezza, può contare su un serbatoio per la raccolta della polvere piuttosto capiente, con una capacità complessiva pari a 1,2 litri. Il fattore comfort viene impreziosito anche dalla presenza di un’impugnatura ergonomica e antiscivolo, e dal fatto che può essere usato anche in modalità aspirapolvere portatile, staccando il tubo di metallo e collegando uno dei 3 accessori extra in dotazione!

4. Sistema di filtrazione HEPA

Partiamo col dire che nella confezione troverai non 1 ma 2 filtri HEPA, così avrai sempre a disposizione un ricambio, quando il primo dovrà essere sostituito. I vantaggi di un aspirapolvere con filtro HEPA? Sono piuttosto semplici da spiegare.

In pratica, questo sistema di filtrazione è in grado di catturare anche le particelle più piccole, comprese quelle microscopiche con diametro fino a 0,3 micron, come pollini, acari della polvere e altri allergeni, contribuendo così ad un ambiente più sano. Infine, ma non meno importante, i filtri HEPA possono essere smontati e lavati (ma, ovviamente, non sono comunque eterni).

5. Tecnologia ciclonica

Trattandosi di una scopa elettrica senza sacco, la tecnologia di aspirazione classica viene rimpiazzata da quella ciclonica. Anche in questo caso, si tratta di un vantaggio, dato che i cicloni generati dal motore sono in grado di aspirare la polvere senza per questo far perdere potenza di aspirazione al motore.

Inoltre, la tecnologia ciclonica a 4 stadi presente nell’aspirapolvere senza fili PrettyCare W200 assicura una corretta aspirazione sia dei detriti più impegnativi e pesanti, sia dello sporco più leggero e sottile. Il filtro, unito alla tecnologia ciclonica, è in grado di separare le particelle di sporco dal flusso d’aria con maggiore efficacia: questo fattore giova sia alla pulizia dell’atmosfera fra le quattro mura domestiche, sia alle performance!

6. Conversione in aspirabriciole e accessori

Questa è una caratteristica che troviamo in quasi tutti gli aspirapolvere ricaricabili, ovvero la possibilità di smontare l’asta di metallo, e di montare una bocchetta accessoria direttamente al serbatoio ciclonico. In questo modo, potrai convertire la tua scopa elettrica della PrettyCare in un aspirapolvere portatile, così da pulire comodamente qualsiasi superficie in casa.

Ti parlo ad esempio delle scale, delle tende, dei mobili, degli interni delle auto, e molto altro ancora. Considera però che, al netto degli accessori presenti, non è un aspirapolvere per tappeti molto performante, soprattutto se parliamo di quelli a pelo lungo. In sintesi, per quello scopo ti conviene comprare un modello con una bocca aspirante realizzata appositamente.

Come ti accennavo, gli accessori extra in dotazione sono 3, e ti aiuteranno a pulire ovunque in casa. C’è ad esempio il tubo rigido a prolunga, oppure la spazzola per trasformarlo in un comodo aspirapolvere per divani!

Altre caratteristiche interessanti

Ci sono altre caratteristiche che dovresti conoscere, e che non ho ancora accennato in questa mia recensione dell’aspirapolvere senza fili PrettyCare W200. Ecco una piccola lista, che ti aiuterà a chiarirti ulteriormente le idee!

  • Display incorporato: questa scopa elettrica monta un comodo display sull’impugnatura, che serve sostanzialmente per capire quanta autonomia rimane alla batteria, prima di scaricarsi.
  • Turbospazzola motorizzata: la turbospazzola è un accessorio indispensabile, se desideri aspirare con efficacia i peli di cani e gatti.
  • Asta telescopica: l’asta in metallo della PrettyCare può essere allungata e accorciata, da un minimo di 56 cm ad un massimo di 81 cm.
  • Snodo sulla bocchetta: lo snodo presente sulla giunzione della bocchetta consente di angolarla fino a 180 gradi da un lato e fino a 90 gradi dall’altro. In questo modo, sarà più semplice raggiungere zone complesse come sotto il letto o i mobili.
  • Luce LED: la luce LED sulla bocchetta aspirante è un’ottima funzione extra, utile per evidenziare la polvere al buio.
  • Motore silenzioso: questa scopa elettrica è progettata con un motore speciale in grado di ridurre il rumore prodotto, in modo da poter pulire senza infastidire nessuno o svegliare i bimbi.

In conclusione, la scopa elettrica PrettyCare W200 ti mette a disposizione un mondo di opzioni, ad un prezzo a mio avviso più che competitivo, e con ottime performance su qualsiasi superficie!

foto: gearrice.com/update/this-vacuum-cleaner-has-a-great-discount-on-amazon-and-can-be-yours-for-only-90-euros/

Ultimo aggiornamento 2024-04-28 at 05:55 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API

Lascia un commento