Sbiancante per Bucato in Lavatrice: Scelta e Recensioni

Lo sbiancante per bucato in lavatrice è un additivo eccellente per sbiancare le macchie e per far brillare panni e abiti!

Occorre partire da una premessa fondamentale: la differenza tra gli sbiancanti ottici e quelli “autentici” e naturali, come nel caso del percarbonato di sodio. I primi non eliminano la macchia ma si limitano a mascherarla, alterando la gamma dei raggi UV della luce. I secondi, invece, sono utili per pulire i tessuti e per eliminare le macchie nel concreto.

Il risultato è facile da immaginare: i tessuti trattati con lo sbiancante per bucato appariranno più brillanti e più bianchi. Se vuoi approfondire questo tema, ti consiglio di leggere la mia guida ai detersivi sbiancanti e le mie recensioni!

Come funziona uno sbiancante per bucato (tipologie)

Bisogna assolutamente approfondire la differenza tra gli additivi sbiancanti chimici e quelli naturali come il percarbonato di sodio.

1. Sbiancanti ottici

In questo caso, lo sbiancante non serve per eliminare lo sporco e le macchie, perché non è uno smacchiatore per vestiti. Di contro, può essere molto utile per “nasconderle”, per via delle sue particolarissime proprietà.

Ti faccio un brevissimo riepilogo sul funzionamento degli sbiancanti ottici, che agiscono (appunto) seguendo la logica del candeggiamento ottico. In sintesi, coprono le macchie alterando la lunghezza d’onda dei raggi UV della luce, cosa che permette di mascherare l’ingiallimento causato dal sudore sulle camicie bianche, per fare un esempio concreto.

Le molecole chimiche presenti in questi additivi assorbono la luce cambiandone la lunghezza d’onda, quando essa viene percepita dall’occhio umano. Ecco perché il bucato appare più luminoso e più bianco. In sintesi, potremmo dire che gli sbiancanti ottici non sono altro che coloranti con la capacità di riflettere la luce nella gamma compresa tra il violetto e l’ultravioletto.

Di norma è in questo caso che si parla di additivi, dato che di solito vengono incorporati in molti detersivi per lavatrice. Come ti spiegavo, non hanno alcun potere pulente, ma servono soltanto per aumentare il candore degli abiti e dei tessuti, “prendendo in giro” il nostro cervello e la percezione dei nostri occhi.

Importante: gli sbiancanti ottici dovrebbero essere sempre evitati, perché possono causare dei problemi di salute. Possono infatti provocare eczemi, reazioni cutanee e allergiche, e varie forme di dermatiti. Inoltre, creano una patina sul tessuto piuttosto fastidiosa!

2. Sbiancanti naturali (percarbonato di sodio)

Il vero sbiancante per bucato in lavatrice è il percarbonato di sodio, al 100% naturale e del tutto innocuo per la nostra salute e per quella dell’ambiente. Di cosa si tratta, esattamente?

Il percarbonato di sodio è un sale composto da carbonato di sodio (o soda) e perossido di idrogeno. Il suo potere sbiancante è dovuto alla presenza di quest’ultimo, una molecola dalle note proprietà utilizzata anche nelle lenti a contatto e come antisettico, antibatterico e (per l’appunto) sbiancante.

Grazie alla sua struttura chimica, quando viene disciolto in acqua, il percarbonato rilascia ossigeno, così da disinfettare i tessuti o qualsiasi altra superficie, per via delle sue proprietà ossidanti. La sua azione, dunque, è duplice: da un lato igienizza il bucato, dall’altro provvede alla pulizia dei capi e alla rimozione delle macchie.

Inoltre, il percarbonato di sodio ha un altro vantaggio: è anche un potentissimo sgrassatore. Per questo motivo, può essere utilizzato con ottimi risultati anche nella fase di prelavaggio, per rimuovere le macchie più ostinate. Infine, può essere usato un po’ ovunque in casa: ad esempio per igienizzare i pavimenti, le piastrelle, per sbiancare i sanitari e per far brillare il WC.

Nota: considera che, per via del suo potere disinfettante e sbiancante, può essere considerato anche come una valida alternativa ai classici spray antimuffa per pareti!

Migliori sbiancanti per bucato in lavatrice [RECENSIONI]

1. Mamicup Sbiancante al Percarbonato di Sodio 5 Kg

Si tratta in assoluto del miglior sbiancante per lavatrice in circolazione, dato che si parla di un autentico drago contro ogni macchia possibile e immaginabile. Essendo al percarbonato di sodio, è naturale al 100% e non causa alcun problema alla pelle, anche se si ha la cute sensibile. La confezione include 5 chilogrammi di polvere, dunque con un solo pacco ti porterai a casa una riserva tale da poter sbiancare la casa intera.

Si tratta inoltre di un prodotto facilissimo da usare, dato che basta aggiungere un cucchiaino di polvere di percarbonato al cestello con il detersivo. In secondo luogo, può essere usato anche per il lavaggio a mano del bucato, o per pulire e igienizzare qualsiasi cosa, compresi i muri soggetti a muffe. Poi, questo sbiancante per bucato si rivela ideale anche per lavare i vestitini dei bimbi o per igienizzare i pannolini riutilizzabili.

Si prosegue con la lista delle applicazioni, che vede anche la lavastoviglie: dato il suo potere igienizzante, questo prodotto è ideale per far brillare piatti, posate e bicchieri. Ti ricordo che si tratta di uno sbiancante ecologico, biodegradabile, rispettoso dell’ambiente e della nostra pelle, dunque assolutamente non pericoloso. E le prestazioni sono incredibili, al punto che presto diventerà il tuo migliore amico in casa!

Nota: sappi che la Mamicup mette a disposizione anche altri 2 formati dello stesso prodotto, da 3 chilogrammi e da 1 chilogrammo.

2. VerdeVero Sbiancante per Bucato al Percarbonato 3 Kg

Altro giro, altra corsa, altro sbiancante per lavatrice naturale e biologico, a base di percarbonato di sodio. Questo pack della VerdeVero include 3 sacchetti da 1 chilogrammo l’uno, per un totale di 3 kg di prodotto. La sua azione è triplice: non si limita a smacchiare il bucato e i tessuti, ma è anche ottimo per igienizzare le superfici e per eliminare qualsiasi tipo di macchia. Inoltre, essendo naturale e certificato, non causa problemi alla pelle.

Le operazioni di candeggiamento sono del tutto naturali, di conseguenza il VerdeVero è in grado di cancellare qualsiasi macchia da vestiti e tessuti, siano essi bianchi o colorati. Mette in campo delle performance davvero notevoli: ti basterà usarne un cucchiaio per veder sbucare dalla lavatrice dei capi praticamente come nuovi, anche se prima erano ingialliti e sporchi oltre misura. Infine, i sacchetti in carta e del tutto privi di plastica strizzano l’occhio all’ambiente.

Quali sono le altre informazioni che dovresti conoscere? Questo sbiancante al percarbonato è in grado di assicurare una brillantezza da record ai capi, e ovviamente potrai usare la polvere per igienizzare e per sbiancare qualsiasi superficie, compresi i sanitari e i pavimenti. In secondo luogo, il VerdeVero è anche capace di eliminare i cattivi odori dai tessuti, ancora una volta per merito della produzione di ossigeno attivo!

Nota: considera che è possibile comprare online anche la singola confezione da 1 chilogrammo dello sbiancante VerdeVero, che ti linko qui sotto.

3. Gardenia Sbiancante per Lavatrice al Perborato di Sodio 14 Kg

Il perborato di sodio è semplicemente un nome diverso per indicare il percarbonato, quindi anche in questo caso ci troviamo di fronte ad uno sbiancante per vestiti e bucato naturale ed ecologico. Le prestazioni sono tutto sommato simili ai prodotti visti poco sopra, e il prezzo è davvero basso. Considera infatti che con una spesa intorno ai 35 euro ti porterai a casa 14 sacchi da 1 chilo!

Sicuramente avrai già capito che questo prodotto può essere utilizzato in tantissimi modi diversi. Potrai usarlo come sbiancante per bucato in lavatrice, ovviamente, ma anche per lavare a mano i capi, per igienizzare le pavimentazioni e i sanitari, e molto altro ancora. Con una disponibilità di 14 chilogrammi, poi, potrai contare su un alleato invincibile destinato a supportarti per chissà quanto tempo.

In altre parole, questo prodotto della Gardenia è indicato soprattutto per le persone che hanno bisogno di una fornitura quasi infinita di perborato di sodio. Inoltre, ha altre qualità molto interessanti: ha una buona profumazione, leggera ma in grado di eliminare i cattivi odori, e poi può essere usato sia sui capi bianchi che sui tessuti colorati. In conclusione, un acquisto con un prezzo davvero economico ma con una resa eccezionale!

4. Materiamadre Percarbonato Sodio Puro 3 Chilogrammi

Ho deciso di chiudere le mie recensioni sui migliori sbiancanti per lavatrice e bucato a mano con questo prodotto di Materiamadre. Viene venduto in un pratico secchiello con manico, e ospita al suo interno 3 chilogrammi di percarbonato puro. Chiaramente ritroviamo tutti i vantaggi classici di questa polvere: non nuoce all’ambiente, non fa male alla pelle, è naturale e mette in campo delle ottime prestazioni sbiancanti.

Queste ultime a dire il vero sono leggermente inferiori ai prodotti visti poco sopra, ma non devi temere. Se hai la necessità di eliminare delle macchie molto impegnative, potrai utilizzare due cucchiaini di prodotto al posto di uno, così da aumentarne l’efficacia. In secondo luogo, potrai usarlo anche per sbiancare i pannolini lavabili, e i capi dei bimbi, dato che è rispettoso della pelle e non causa irritazioni o dermatiti.

Per il resto, non troviamo particolari novità, e ovviamente è una buona notizia. Ci si trova infatti di fronte ad un prodotto ecologico e al 100% biodegradabile, che potrai usare in combinazione con qualsiasi detergente, per sbiancare la qualsiasi in casa. Si rivela particolarmente efficace anche con i lavaggi a mano in acqua calda, e anche in questo caso è semplicissimo da usare. Infine, è utile pure per igienizzare la lavatrice o la lavastoviglie con un lavaggio a vuoto!

Come si usa lo sbiancante per bucato in lavatrice?

Come ti ho spiegato più volte, il percarbonato di sodio è uno sbiancante per lavatrice e bucato molto versatile, in grado di adattarsi a mille circostanze diverse. Vediamo dunque come usarlo per lavare i panni.

Per prima cosa, lo sbiancante al percarbonato di sodio può essere usato sia in lavatrice, sia per i lavaggi a mano del bucato. Nel primo caso non dovrai fare altro che prendere un cucchiaino di polvere, aggiungerla al cestello della lavatrice e mixarla così al detersivo che stai usando (va bene sia quello in polvere, sia il detersivo liquido).

Se devi agire contro macchie particolarmente ostinate, ti consiglio di raddoppiare la dose e di usare due cucchiaini di percarbonato. Inoltre, devi sapere che l’azione di questo sbiancante non è consigliata per i tessuti molto delicati come il lino, la lana o la seta, perché potrebbe rovinarli e sfibrarli. Viceversa, è ottimo per sbiancare i classici capi in cotone, come le camicie.

Nota: gli sbiancanti al percarbonato non devono essere usati su capi con tessuti molto forti e accesi, perché potrebbero scolorirli!

L’azione sbiancante del percarbonato di sodio è incredibilmente efficace sia sui capi bianchi, sia sui tessuti colorati. In secondo luogo, essendo delicato e rispettoso della pelle, non causa alcun problema alla cute e può essere usato anche per il lavaggio e l’igienizzazione dei vestiti dei bimbi. Se invece vuoi usare questo prodotto sbiancante per il lavaggio a mano, devi versare un cucchiaio di polvere dentro la bacinella, insieme al detersivo!

Sbiancanti per bucato più venduti

Ultimo aggiornamento 2022-12-01 at 06:33 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API